Bikeporn, Stile

I 5 ciclisti più stilosi del 2017

Siamo nel bel mezzo dell’esuberanza, del bikeporn, dell’apparenza, e ognuno di noi ha bisogno di un faro, di un personaggio in grado di guidarci nei meandri di questo bellissimo sport. Ecco i 5 ciclisti più stilosi del 2017.
Imitateli, copiateli e prendete spunto: sono loro i maestri del bikeporn.

Adam Blythe: ama Cipollini, gli orologi, le scarpe alla moda, ama l’eleganza sia in sella che nella vita di tutti i giorni. Ha talmente tanta classe che sta provando a rompere una delle regole più importanti sullo stile: sta indossando pantaloncini bianchi. Robe da pazzi, eppure continua a dar l’impressione di essere di un altro pianeta rispetto agli altri. Attendiamo aggiornamenti.

Peter Sagan: agli antipodi del normcore, il faro del ciclismo del nuovo millennio, il capo di tutti, un’entità divina. Forse Peto non è un ciclista che ha stile, ma è colui che lo crea.

Bob Jungels: quintali di gel, azioni ciclistiche di livello miste ad un fare da star di Hollywood. Porta la divisa di campione nazionale lussemburghese con onore e classe. Bobbeke ha il futuro del ciclismo nelle sue mani e sicuramente nella Quick-Step potrà imparare molte cose. 

Pippo Pozzato: i tifosi italiani hanno passato un mese a ripetere “Ramato is Back”. Il maestro invecchia, ma il suo stile è inconfondibile e la sua pedalata rimane sempre una delle più eleganti. Che corridore.

 

Tom Boonen: ci manca già Tommeke. Sarà difficile trovare altri corridori con il suo carisma e il suo bikeporn.

 

Previous ArticleNext Article
Ex sciatore Pro. Amo la Roubaix, Kitzbuhel e i non campioni che hanno stile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *