Buongiorno Brignone! Il pagellone della prima manche sul Rettenbach

Ci mancava questo rumore, il cancelletto, il rumore delle lamine e tutti i traversi tipici dell’Opening sul ghiacciaio tirolese. Dopo aver aperto il Week-end al Fire & Ice, il buongiorno ce lo ha regalato Federica Brignone grazie ad una manche delle sue, contraddistinta da linee pulite e tanta intensità. Manu Moelgg lo scorso anno aprì il circus con una manche perfetta, 365 giorni dopo è ancora l’Italia a primeggiare con la milanese Brignone. Alle sue spalle un’agguerrita Rebensburg, sempre a suo agio su questa pista ed una Tessa Worley che nella seconda manche cercherà il colpaccio. Marta Bassino delude, tecnicamente indietro rispetto ai suoi standard, mentre sorge anche quest’anno il solito interrogativo: è necessario far correre le donne a Soelden? Dopo la Brignone anche questa volta abbiamo spento la Tv, uno spettacolo indecoroso vedere certi passaggi. Andiamo al pagellone della prima manche:

Federica Brignone: quando scia libera di testa la classifica può scriverla solo lei. Appuntamento tra qualche ora, Forza Fede! Voto:10

Viktoria Rebensburg: piedino leggero, casate e linee strette. Reggerà il segno nella seconda? Voto:9

Tessa Worley: non impeccabile, ma la francese è sempre lì davanti. Che sfida con la Brigna! Voto:8

Alex Tilley: una delle migliori in pista, sempre in spinta e alla ricerca della conduzione. Esce a metà muro ma sentiremo parlare a lungo di questa ragazza. Voto:7

Lara Gut: fino qualche stagione fa se lo sarebbe mangiato il Rettenbach, tuttavia la manche di Lara non è stata affatto da buttare. Voto:6

Stephanie Brunner: dopo un interno del genere alla quarta porta qualsiasi altra atleta si sarebbe fermata, non lei. Voto:6

Marta Bassino: brutta prova per la Borgarina, in difficoltà fin dall’uscita dal cancelletto. Che cosa succede? Voto:5

Tina Weirather: bacino bloccato e sci sempre di traverso senza propulsione. Voto:2

Appuntamento tra poche ore ai piedi del Rettenbach!

 

Nato sulle Dolomiti, innamorato dell' Austria, del pavé e dei personaggi carismatici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *