fbpx
Buzzi Bosca Solowattaggio Kitzbhuel

Buzzi vs Bosca: Kitzbhuel dal divano

Due anni fa li avevamo intervistati qualche giorno prima del loro esordio sulla mitica Streif di Kitzbhuel. Da quel giorno è successo di tutto: vittorie e sconfitte, tante esperienze in Coppa del Mondo e anche alti infortuni. Guglielmo Bosca è stato il più sfortunato: è ancora fermo da ormai più di un anno e sta tornando con tenacia passo dopo passo dove gli spetta. Emanuele Buzzi invece ha già colto un sesto posto in Coppa del Mondo, ma purtroppo il suo 2019 è finito anzitempo nelle barriere del traguardo di Wengen. E’ lo sci, poche gioie e tanti dolori. Dunque entrambi vedranno l’Hannenckham Rennen dal divano, tifando per i loro compagni di squadra e facendo crescere dentro di loro un desiderio di rivalsa e di voglia di tornare li, nel paradiso dello sci alpino.

Val Di Fassa

Mentre sarai alla TV Sabato, cosa ti mancherà della Streif?
Buzzi: L’adrenalina e l’atmosfera ch ci sono solo in quel posto.
Bosca: Sabato sul divano…mmm..mi sa che non mi mancherà nulla (emoji faccine che ridono)…Sono solo un po’ a corto di adrenalina nell’ultimo periodo e quella di Kitz è la più buona in assoluto.

Cosa non ti mancherà?
Buzzi: La Mausefalle.
Bosca: Di sicuro non mi mancherà l’Hausbergkante.

Dopo le prime due curve esclamerai qualcosa come “Mamma mia, che traversi” oppure “Questi sono pazzi” ?
Buzzi: Chi scende di là a tutta è sempre un pazzo.
Bosca: “Ma sei matto!” (Emoji scimmia con mani in faccia)

Con poca modestia, quanto saresti arrivato in classifica in questa edizione?
Buzzi: Quinto.
Bosca: Visto quanto è duro e con i ragionamenti alla Ivan Codega dei tempi d’oro, considerando che Lele l’anno scorso è arrivato undicesimo…dubito che sarei uscito dalla top 10.

Hai mai sognato la Streif di notte?
Buzzi: Di Notte credo proprio di no, però ci penso spesso.
Bosca: Ho un sogno ricorrente soprattutto a Kitz, arrivare in ritardo in partenza.

Avete mai incontrato Arnold a Kitz?
Buzzi: Purtroppo no.
Bosca: La prima volta, all’esordio in WC, ero al parterre con il grande Arnold. Idolo.

Vi ha mai invitati Rosi nel suo nido? 
Buzzi: Ci sono stato ma non mi ha mai invitato.
Bosca: No, mi accontenterei di una lezione di ski ballet con Hansi.

 

Ex sciatore Pro(?) Amo la Roubaix, Kitzbuhel e i non campioni che hanno stile e vincono ogni tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *