Ciclismo, Pagelloni

La prima di Bauke alla Gran Boucle. Oggi l’ultimo riposo.

È dell’ olandese della della Trek-Segafredo la 15. tappa di questo Tour de France. Bauke Mollema colleziona infatti la sua prima vittoria di tappa alla Gran Boucle, in una tappa di 190km con arrivo a Le Puy en Velay. Subito fuga numerosa di 28 uomini, tra i quali anche Alessandro De Marchi Diego Ulissi, che regolerà poi nel finale la volata dei battuti.

A 28km dal traguardo Bauke lascia tutti li e va a tagliare a braccia alzate il traguardo in solitaria, mentre dietro nel gruppo degli uomini di classifica sono botte da orbi. Foratura del leader Froomey che spreme l’intera squadra per rientrare su Aru Bardet lasciando invariata la generale. Ultimo giorno di riposo oggi, per ripartire poi martedì con un appuntamento per i velocisti.

Bauke Mollema: finalmente è arrivato il giorno della consacrazione anche per questo ragazzo. Ce lo ricordiamo infatti sull’ Alpe d’ Huez due anni fa, quando era soltanto tutta una tirata…di manubrio. Per tentare invano di restare con i migliori. Oggi entra di fatto nei libri degli dei del ciclismo. Bauke Mollema sha la la lala. Voto 10

Diego Ulissi: che peccato! Bravo a crederci fin dall’inizio in un arrivo di tappa che lo relegava tra i favoritissimi. Ma il Tour non è il Giro… Voto 8

Michael Kwiatkowski: voci di corridoio narrano che, dopo il cambio ruota di ieri fatto al suo capitano Froomey senza perdere neanche un secondo, il prossimo anno lavorerà tra i meccanici della Ferrari. Un’ altra volta decisivo l’uomo con più stile in gruppo, oggi sul suo conto corrente sarà stato accreditato un bel bonifico. Voto 7

Tony Martin: la panzerwagen teutonica ci prova da solo a fare la differenza per scappare via e provare ad arrivare in solitaria, ma ai -30km viene risucchiato da una fuga molto agguerrita. Ti aspettiamo alla cronometro con il 58 davanti, grande come la padella per fare le uova. Voto 6

Previous ArticleNext Article
Ex Atleta Sci Alpino. Ciclista amatoriale a tempo perso. Ricercatore di gioie a tempo pieno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *