Ciclismo, Swatt news

Incidente in bici per Sebastiano Finazzer. Travolto da una Panda delle Poste Italiane a Castelfranco Veneto

Sebastiano Finazzer incidente a Castelfranco Veneto

Sebastiano Finazzer, ex atleta trentino classe 1993, è stato travolto in mattinata odierna nelle vicinanze di Castelfranco Veneto da una panda delle Poste Italiane durante un’ uscita in bicicletta.

Tuttavia il “toscano di Canazei” non sembra aver riportato traumi di particolare rilevanza, ed è stato dimesso dall’ ospedale di Castelfranco in giornata stessa, poche ore fa, dopo esser stato sottoposto a 20/25 punti di sutura a varie parti del corpo. Seba si trovava a casa dei nonni materni, a Castelfranco Veneto, dove insieme alla propria famiglia stava trascorrendo qualche giorno di meritato relax e pura vacanza, in vista degli ormai imminenti esami finali del Corso Maestri Veneto.

Questa mattina Finazzer partito in bicicletta verso le 10:30 da casa dei nonni, stava pedalando su una strada di campagna, quando dopo circa 5 km di tragitto, ad un incrocio con una stradina domiciliare, ecco uscire in retromarcia una Panda delle Poste Italiane.

<<E’ stato un attimo. In un secondo mi sono trovato la macchina in mezzo alla strada che usciva all’ improvviso dal vicolo in retromarcia, senza guardare se arrivasse qualcuno o meno. Ci ho sbattuto contro, rompendogli il lunotto posteriore.>>

Sebastiano Finazzer

Il postino nonche conducente dell’ auto è rimasto fortunatamente illeso, anche se sotto shock. Infatti è stato lo stesso Finazzer a chiamare l’ ambulanza che lo ha trasportato d’urgenza in ospedale. Diverse le ferite per Seba: una decina di punti di sutura all’ orecchio destro, altrettanti al braccio destro appena sopra il gomito, altri 2/3 punti sul costato ed escoriazioni e botte varie.

Sebastiano Finazzer

Ma il trauma peggiore probabilmente lo riporterà il portafoglio di Sec, in quanto il carbonio della forcella anteriore della sua Specialized Tarmac non ha retto l’ urto dell’ impatto e si è spezzato in due. Previste sicuramente spese a tre zeri per riparare il danno al telaio migliore al mondo; aspettiamo comunque con positività la giustizia assicurativa, che farà sicuramente luce sull’ accaduto e su questi dipendenti pubblici che sono alla ricerca costante di chiudere l’ufficio alle “meno cinque”.

Sebastiano Finazzer

Già prenotato il traghetto per la Costa Smeralda, dove tra dieci giorni Finazzer si recherà insieme a qualche suo fedelissimo per far sì che la riabilitazione avvenga nella maniera più veloce possibile.

@kingtimo_

 

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *