Armata veneta pronta all’assalto

domani al Passo Sanpellegrino andra’ in scena la discesa libera sulla Cima Uomo che assegnera’ i titoli italini aspiranti. Dopo la prova di oggi si sono gia’ evidenziati i “cavalli” da medaglia. Il miglior tempo l’ha fatto segnare Federico Simoni davanti al compagno Athos Casartelli. Dalla terza piazza fino alle sesta troviamo l’intera armata veneta capitanata dal re della riviera adriatica Riccardo Bosio davanti a Trulla, Canzio e Pradal. Appuntamento domani ore 10.00 sulla Cima Uomo pronti a scaricare Watt assurdi. Oggi il piu’ arrogante in pista e’ stato Federico Tommasoni, che transitato all’ultima porta si e’ rialzato mettendosi a fare curve da slalom. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *