Il pagellone delle fis in Gardena

Austria Power al Piz Sella: il pagellone

Giornata perfetta quest’oggi al Piz Sella in Val Gardena. L’opening della velocita’ si e’ svolto i condizioni ottimali, su un tracciato pero’ che non permetteva di fare il minimo errore. L’Austria come al solito ha fatto un’altro sport, dimostrando un’altra marcia ed un livello tecnico nettamente superiore. I vincitori delle 2 gare sono stati Walder e Berthold. Andiamo alle pagelle:

Cristian Walder: il carinziano nel primo superg fa un capolavoro. Non abbandona in nessun momento lo  sci esterno e rifila a tutti distacchi abbissali. Che sia il suo anno? Voto:10

Frederich Berthold: dopo averlo trovato al Fire and Ice di Sölden, eccolo qui in Val Gardena ad ammazzare il secondo superg. Voto:10

Mario Karelly: immenso! Doveva essere l’uomo da battere pero’ ci e’ sembrato ancora un po’ indietro con la preparazione. Uomo da battere domani in discesa? Voto:5

Henri Battilani: la punta della nostra squadra non ha graffiato come ci si aspettava. Voto:5

Davide Cazzaniga: esce nel primo superg, uno dei pochi dnf in tutte le gare svoltesi su questa pista. Nella seconda gara chiude al 5 posto dimostrando a tutti che in Coppa Europa bisognera’ fare i conti con lui. Voto:7

Nicolo’ Cerbo: il vincitore del GPI nella scorsa stagione non parte benissimo. Che sia colpa della pressione da squadra? Voto:4

Dominik Zuech: molto bene il giovane della Forestale. Sara’ lui il favorito nel GPI questa stagione. Voto:7

Riccardo Bosio: il velocista Veneto ieri sera si era presentato in albergo dicendo: “domani mettiamo dietro gli austriaci, vedrai”. Oggi chi l’ha visto? Voto:3

Organizzazione: grande lavoro per gli uomini di Rainer Senoner. Grande efficenza in pista ed ottima organizzazione. Voto:10

Nato sulle Dolomiti, innamorato dell' Austria, del pavé e dei personaggi carismatici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *