Bravo Maurberger!Quando la Fisi ci ascolta….

Si e’ da poco conclusa una lunga stagione e vogliamo ritornare sulla prestazione di Simon Maurberger nel parallelo delle finali di Meribel, da pochi ricordata. In occasione della figuraccia nel Team Event ai mondiali di Vail avevamo aspramente criticato la Fisi per aver schierato Matteo Marsaglia in una disciplina non sua. Allora avevamo sottolineato che sarebbe stato opportuno convocare atleti come Simon Maurberger e Lorenzo Moschini, vincitore del parallelo di natale a Foppolo. Detto e fatto. Alle finali ecco convocato puntualmente Simon Maurberger che con 4 prove di pura classe  ha fatto “sclerare” i telecommentatori di ogni nazione. Simon ha dimostrato una fluidita’ eccezionale e una stabilita’ mentale che non tutti i ventenni possiedono. Anche se non e’ arrivato il podio nel Team Event delle finali, e’ stata comunque un’esperienza positiva. E’ sempre meglio essere sconfitti con atleti giovani che schierare atleti forti ma in una disciplina impropria, venendo derisi da mezzo mondo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *