Contro le malelingue Giordano Ronci c’è!

Grande promessa, futuro, pilastro e nuova stella dello slalom azzurro. Poi una stagione opaca in Coppa del Mondo e la qualifica che non arriva mai. Subito dato per finito dalle malelingue. E’ il caso del romano Giordano Ronci. Due stagioni fa, addirittura davanti ad Hennrik Kristoffersen in Coppa Europa, ma le mele cadono dall’albero quando sono mature, e probabilmente “Giordà” non lo era ancora.

In questa stagione però, zitto zitto sta ritornando il vero Giordano. Subito in Norvegia nei 30 in slalom, e la Top 30 da fiducia, soprattutto ad uno slalomista, sempre in bilico tra la sconfitta e la gloria. Oggi nello slalom di Val Cenis in Francia, Giordano ha chiuso con un brillante 10 posto. La vittoria è andata all’elvetico Marc Gini, con Tommy Sala in ottava piazza.

Ora questo risultato potrebbe proiettare Giordà nuovamente in Coppa del Mondo, perché gennaio è anche il mese dello slalom. Forza Giordà!!

@bauerdatardaga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *