Il fascino dei ciclisti nordici

La stagione delle corse ciclistiche e’ da poco ricominciata negli emirati arabi in Qatar. Le squadre Pro Tour stanno rodando le gambe in mezzo al deserto al Dubai Tour in vista delle classiche di primavera. In questi giorni abbiamo notato nuovamente come squadre di impronta Belga stiano imponendo una certa supremazia nella tattica di corsa. La Ettix Quik Step sta impressionando anche in questa stagione come si debba correre da veri passisti: cambi,aereodinamica,frequenza,posizionamento e tanti tanti watt. Queste caratteristiche non sono improvvisate,sono frutto di una cultura ciclistica improntata sulla pista. La pista da al ciclista quel colpo d’occhio, quel colpo di gamba che la strada non ti puo’ dare. Non ci resta che aspettare la Parigi Roubaix e non ci dovremmo meravigliare se nel velodromo di Rubaix entrera’ per primo un nordico.

(null)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *