Vinatzer

Ma Vinatzer e Hofer?

A due settimane dalla pubblicazione delle squadre per la stagione 2016/2017, come ogni anno vogliamo analizzare le scelte fatte e dire il nostro punto di vista. La squadra C, esclusione fatta per Vaccari è stata completamente rinnovata, tenendo conto sia degli atleti pronti a salire allo step successivo, come Liberatore, Zingerle Da Villa, sia gli atleti che purtroppo sono state sotto le aspettative come Pasini Hofer, con i nuovi innesti che si sono conquistati meritatamente il posto grazie alle buone prestazioni fatte nel GPI durante la stagione.

Come al solito però non vogliamo puntualizzare sulle nuove leve, giovani che secondo noi potranno ben figurare nelle prossime annate, ma ci chiediamo solamente come mai certi atleti non siano stati presi in considerazione.

Questa volta partiamo dai due forti atleti altoatesini classe ’99 Alex Vinatzer Damian Hofer, i quali hanno fatto una stagione pazzesca nonostante il primo anno di categoria, come dimostrano si le medaglie pesanti conquistate ai tricolori aspiranti (Vinatzer argento in gigante e Hofer oro in slalom ndr), ma soprattutto i punteggi incredibili che li collocano entrambi tra i migliori 5 ’99 al mondo nelle specialità tecniche. Di Vinatzer si deve ricordare assolutamente la prestazione pazzesca nello slalom FIS della Val Gardena dello scorso febbraio, dove è riuscito a mettere dietro vari elementi delle squadre nazionali e a fare un tempo migliore di manche di certi atleti come Andrea Ballerin Dominik Stehle. Mentre per quel che riguarda Hofer bisogna ricordare i due giganti FIS dell’Alpe di Siusi ad inizio anno, dove con un quinto e un ottavo posto nonostante pettorali proibitivi ha confermato 26 punti FIS.

Nonostante questi risultati molto promettenti non sono comunque stati presi in considerazione; qualcuno potrà dire che potrebbe sicuramente far loro meglio lasciarli crescere ancora un anno nel comitato di appartenenza, osservazione assolutamente valida, ma da quando in Federazione si è deciso di puntare soprattutto sui giovani considerando i ’94 già vecchi, lasciare fuori due punte di diamante del genere è sembrato un controsenso.

@mich_garbin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *