Testa 22esimo a Kabdalis

Testa 22esimo dopo la prima a Kabdalis

Dopo il primo slalom andato in scena ieri sulle nevi svedesi di Kabdalis, che ha visto la vittoria del “senatore” Icio Hargin, si sta replicando stamattina. Dopo la prima manche è in testa mr “busto eretto” Sebastian Foss Solevaag, che è riuscito ad imporsi grazie alle sue solite sbracciate, ma che sente il fiato sul collo dello svedese Andre Myhrer, atleta alla ricerca di riscatto dopo una stagione opaca, e del compagno di squadra Kristoffersen, staccati rispettivamente di due e 13 centesimi.

 

Discreto 22esimo posto per il bergamasco Andrea Testa, che staccato di 1 secondo e 7 decimi partirà a tutta nella seconda per ridurre il gap dai big, mentre non ha concluso la prova Stefano Zucchi. Seguiranno aggiornamenti al termine della gara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *