Trentin e Moscon gambe mondiali! Doppietta a Tomares

È un’Italia in forma mondiale quella vista oggi nella 12esima tappa a  La Vuelta con l’arrivo a Tomares. Prima un Alessandro De Marchi sempre più convincente in fuga e ripreso a pochi km dal traguardo, poi ci pensano Trentin e Moscon a concretizzare. La QuickStep – Floors comanda in lungo e in largo, dall’inizio con De Clerck, poi con Lampaert negli ultimi km percorsi tra autostrade e cavalcavia. Nel finale ci pensano Terpstra ed un immenso Bob Jungels, con il lussemburghese che si porta a spasso il gruppo. Julian Alaphilippe nel finale apre la strada a Trentin, in una volata a due con Gianni Moscon. Nibali e Froome chiudono davanti senza rischi, è un’ Italia Mondiale alla Vuelta. Andiamo al pagellone:

Matteo Trentin: che condizione! Nel finale sullo strappo al 9% dimostra una facilità disarmante, voltandosi indietro come una persona normale seduta sul divano di casa. Il ct Cassani si starà fregando le mani, al Mondiale ci divertiremo. Voto: 10

Gianni Moscon: due mesi fa avevo scritto quanto fosse ormai uno dei più forti di sempre, oggi chiude secondo in una volata dopo una settimana da operaio a tempo pieno alla causa del capitano. Che spettacolo di corridore, ma il meglio deve ancora venire. Voto: 10

Quick Step: Gaviria al Giro, Kittel al Tour, Trentin alla Vuelta. Cambiano le corse ma vincono sempre loro. Che annata per i lupi di Patrick Lefevere, ormai divenuto uno dei nostri più grandi seguaci su Instagram. Voto: 10

Alessandro De Marchi: ripreso a 6 km dal traguardo dopo un attacco dei suoi. Che motore il rosso di Buia! Voto: 8

Vincenzo Nibali: sta innervosendo Froome, che ormai lo segue fin dal foglio firma. È matura squalo, Madrid è vicina. Voto: 8

Sacha Modolo: quando te lo aspetti non graffia. Era il traguardo per lui. Voto: 5

 

Nato sulle Dolomiti, innamorato dell' Austria, del pavé e dei personaggi carismatici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *