Ciclismo, Swatt news

Attenzione, arriva Gaviria!

gaviria-paris-tour

Il colombiano classe ’94 Fernando Gaviria ha vinto la Parigi-Tours, l’ultima classica del calendario World Tour. Una stoccata da maestro, un colpo di classe, da fenomeno: 400 metri al vento per anticipare la volata, con una facilità disarmante. Il giovane della Etixx ha sorpreso tutti i big sfruttando un momenti di incertezza e agendo senza pensare troppo, seguendo l’istinto. Ai mondiali potrà fare grandi cose. Buona gara per Matteo Trentin, quarto, mentre non è andato come sperava Elia Viviani, o forse meglio dire che il treno della sua squadra non è stato all’altezza; il veronese dopo il traguardo è sembrato molto contrariato, ma ora è meglio cancellare tutto in vista della corsa di settimana prossima in Qatar.

La Etixx-Quick Step si è presentata in terra francese insieme al nostro ds preferito, il danese Brian Holm, che ci ha confessato di essere amareggiato per non aver assistito in auto al Lombardia ma ci è sembrato carico in vista della Paris-Tour, il suo ultimo appuntamento stagionale.

Una giornata memorabile per la squadra del patron belga Patrick Lefevere, che si è aggiudicata anche il Campionato del Mondo di cronosquadre a Doha qualche ora prima del successo del colombiano.

Previous ArticleNext Article
Ex sciatore Pro. Amo la Roubaix, Kitzbuhel e i non campioni che hanno stile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *